Abinvest Immobiliare – Agenzia Immobili di Lusso a Roma

Via Monte Zebio 32, Roma (zona Prati)

+39 06/3220999

Immobili in zona Prati, Balduina, Boccea

Gli immobili

BALDUINA – Attico affascinanti rifiniture vintage e deliziosa terrazza con vista panoramica

MEDAGLIE d'ORO – Attico esclusivo charme panoramica posizione 150mq salone doppio tre camere padronali doppi servizi 60mqmeravigliose terrazze amatoriali

PRATI – luminosissimo appartamento esposizione angolo ottimo stato locato alto reddito

Prati - Doria in delizioso palazzetto epoca con ascensore luminoso secondo piano alto 92mq tre ampie camere camerino spaziosi servizi locato alto reddito

PRATI – Delizioso appartamento in palazzetto liberty 92mq particolare vero amatore

Prati - Mazzini adiacenze Lungotevere Della Vittoria 92 mq su livelli sfalsati soggiorno camino due camere servizi climatizzato termoautonomo

MONTEMARIO – Attico esclusiva posizione vero amatore con suggestivo terrazzo a livello

Monte Mario Alto – Attico con posizione dominante esclusivo charme suggestivi affacci 76mq panoramica terrazza a livello in elegante comprensorio

MONTE MARIO – appartamento raffinato design ex sito ecclesiastico affascinante recupero

Camilluccia in elegante recupero ecclesiastico affascinante appartamento di alto pregio 180mq ricercate rifiniture amatoriali suggestivi affacci

Immobili in zona Prati

La zona cominciò ad essere edificata dal 1883, e divenne ufficialmente rione Prati nel 1921. Un requisito che contraddistingue il quartiere Prati è che gran parte delle costruzioni si estende su uno schema di strade ortogonali. Le strade sono ampie e regolari, in prospettiva di un impianto urbanistico geometricamente regolare. In questo quartiere si trovano sia villini in stile liberty che palazzi eleganti in stile umbertino. A causa dei richiami all’edilizia ottocentesca di Torino fu inquadrato subito come un quartiere “alla piemontese”. Lo stile liberty lo si ritrova anche nelle vetrate della chiesa Valdese, edificata a Piazza Cavour. E’ una zona residenziale, adatta alle famiglie. Il quartiere Prati è il ventiduesimo e ultimo rione di Roma.

Nel 2013 in seguito alla risistemazione dei municipi il rione Prati, i quartieri Della Vittoria e Trionfale, e il rione Borgo sono stati inseriti nel I Municipio. A nord confina con il quartiere Della Vittoria, a sud con la Città del Vaticano, con il rione Ponte e il rione Borgo. A ovest con il quartiere Trionfale, e a est con il rione Campo Marzio e il quartiere Flaminio. Il rione Prati si può raggiungere comodamente con la linea A della metropolitana. Le stazioni principali sono due, una è Ottaviano che si trova all’incrocio tra via Ottaviano, via Giulio Cesare e via Barletta. L’altra stazione è Lepanto che si trova all’incrocio con via Lepanto, via Giulio Cesare e via Colonna.

Un aspetto curioso è che tutte le strade di Roma Prati hanno dei nomi particolari. Una parte è dedicata a fatti d’armi della storia d’Italia, come viale Giulio Cesare; un’altra invece a grandi condottieri e uomini di stato della Roma Antica e del Rinascimento, come via degli Scipioni. Poi c’è una zona dove i nomi delle vie si sono ispirate a personalità dell’arte e della cultura di Roma dal Medioevo al XIX Secolo, come via Colonna. In particolare le strade principali che attraversano il quartiere Prati sono via Cola di Renzo, che è anche una delle principali vie commerciali di Roma, e le vie che collegano piazza Cavour con piazza Mazzini, ovvero via Cicerone, via Lepanto e via Ferrari. Lo snodo principale di queste vie è piazza Cola di Rienzo. Tra le vie commerciali più importanti di Roma che si trovano nel rione Prati abbiamo anche via Ottaviano, in parte Giulio Cesare, e via Germanico. Nel quartiere Prati, a piazza Cavour, si trova il Teatro Adriano inaugurato nel 1898. Sempre a piazza Cavour si trova il Palazzo di Giustizia, noto come il palazzaccio. Fu progettato dall’architetto Calderini che si ispirò all’architettura neobarocca. Fu inaugurato nel 1911. Trasformata poi nella sede della Corte suprema di cassazione.

Immobili in zona Balduina

Il quartiere Balduina si trova nel punto più alto della città, ossia in prossimità di Monte Mario. E’ situata fra le colline a nord-ovest di Roma, nel XV Municipio, nel quartiere Trionfale. Le aree principali della zona Balduina, a partire da nord è tutta la zona che si trova nei pressi di piazzale delle Medaglie d’Oro e vicino al Parco di Monte Mario, poi c’è piazza della Balduina, che è la piazza principale, per arrivare nei pressi di piazza Giovenale in prossimità di Monte Ciocci.

E’ un quartiere periferico ma molto comodo da raggiungere. E’ una zona assolutamente ben collegata. Ci sono diverse linee di autobus che attraversano tutta l’area. Inoltre c’è la linea A della metropolitana che ferma a Cipro, e ci sono anche le stazioni ferroviarie di Appiano e Balduina che si trovano sulla tratta FL3 che collega Roma-Viterbo.

Ci sono molti palazzi storici e anche diverse attività di carattere culturale, come l’Osservatorio Astronomico oppure il monastero domenicano della Madonna del Rosario. Non mancano negozi, uffici, locali. Per chi ama passeggiare nella natura può andare al parco di Monte Mario, che si trova a 139 metri di altezza e si estende per oltre duecento ettari. C’è anche il parco di Monte Ciocci che si spande fra la Balduina e Valle Aurelia. Da qui si può mirare un panorama spettacolare su quasi tutta Roma, dove in particolare si vede la Basilica di San Pietro.

In specifico non è conosciuta per i suoi monumenti storici, ma per l’atmosfera piacevole che è data dalla presenza delle famiglie che vivono in questo quartiere. Ci sono piccoli negozi di quartiere, in gran parte a conduzione familiare, e mercati di strada. Inoltre ci sono anche molte gallerie d’arte. Vicino alla Balduina c’è la zona di Valle Aurelia dove sorgeva il “borghetto delle fornaci” in cui erano presenti appunto diverse fornaci per laterizi da costruzione. Dagli anni duemila c’è stata una riqualificazione della zona con l’edificazione del centro commerciale Aura e con il recupero della fornace Veschi.

Immobili in zona Boccea

Il quartiere Boccea è localizzato a nord-ovest di Roma, è il tredicesimo quartiere di Roma. Tutto il territorio si sviluppa da Ottavia, Palmarola fino ad arrivare al quartiere Prati. Comprende anche i quartieri come Torrevecchia, Primavalle, Battistini. Le vie primarie come Trionfale e Pineta Sacchetti che conducono verso il centro della città. La zona di Boccea è caratterizzata dalla facilità di collegamento e dalla vicinanza con il centro storico. Qui vivono principalmente giovani famiglie e professionisti, molti di loro pendolari. In questo quartiere si può fare shopping e anche gustare la tipica cucina romana. La sera si può fare una passeggiata e fermarsi per bere un aperitivo in uno dei tanti locali.

Dalla seconda metà del ‘900 il quartiere da borgata rurale si è sviluppata enormemente, grazie anche all’arrivo della linea ferroviaria Roma-Viterbo (FM3). Il quartiere è cresciuto intorno alla via Boccea, via Battistini e via Cornelia. Queste strade oltre che essere ben collegate con il centro storico sono anche vie d’interesse commerciale. E’ attraversata anche dalla linea A della metropolitana, con le fermate Cornelia e Battistini. In questo quartiere ha maturato un’edilizia molto interessante. Ci sono diverse tipologie di abitazioni, che sono inoltre ben posizionate, agevolando così gli spostamenti verso il centro di Roma.

Vicino a via Boccea, e vicino a Pineta Sacchetti si trova l’ospedale Gemelli, il policlinico della facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Se si ha voglia di fare una passeggiata naturalistica, vicino a Boccea c’è il Parco regionale del Pineto. E’ un’area protetta, considerata tra le più belle del territorio romano. E’ uno dei più importanti polmoni verdi di Roma. Inoltre c’è anche il monumento naturale Parco della Cellulosa. Chi ha voglia invece di fare una passeggiata di interesse culturale può andare a visitare il Castello di Boccea. E’ caratterizzato da cunicoli e gallerie, ed è visibile il Torrione.